Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Settimana della Lingua Italiana // Terra di Rosa. Vite di Rosa Balistreri - di e con Tiziana Francesca Vaccaro

Data:

22/10/2019


Settimana della Lingua Italiana // Terra di Rosa. Vite di Rosa Balistreri - di e con Tiziana Francesca Vaccaro

C’era una volta una donna, che la sua terra, bella e piena di contraddizioni, se la portava dentro.

La sua terra dura e amara, questa donna la raccontava con la sua voce profonda, scavando fino nelle viscere, col suo canto ancestrale innestato in un presente difficile. Ancora oggi.

Cantare per non dimenticare il racconto, cantare per ricordare.

Lo spettacolo nasce dall’incontro con Rosa Balistreri, figura decisiva del folk siciliano degli anni ‘70 e racconta la terra di una bambina che diventa donna e che da quella terra sente il bisogno di staccarsi, ma allo stesso tempo non ne può fare a meno. Un’unica terra dalla quale non si parte mai del tutto.

__________________________

Tiziana Francesca Vaccaro nasce a Catania nel 1984. A 17 anni inizia a muovere i primi passi in teatro e poco tempo dopo viene ammessa all’Accademia d’Arte Drammatica “Umberto Spadaro” del Teatro Stabile di Catania diretta da Lamberto Puggelli in cui si diploma come attrice professionista nel 2008.

Dopo i primi lavori in diversi teatri della Sicilia, si trasferisce a Milano.

In costante formazione e trasformazione e, spinta dal desiderio di unire le sue due grandi passioni, il teatro e il sociale, nel 2014 consegue il Master di Teatro Sociale e di Comunità presso l’Università di Torino e al momento collabora con alcuni docenti e colleghi a diversi progetti nell’ambito di teatro e promozione della salute e in diverse comunità di Milano e Torino (bambini, adolescenti, disabili, ecc.). In ambito drammaturgico scrive due testi legati ai temi dell’emigrazione e, più in generale, del viaggio. In veste di attrice e conduttrice di laboratori, collabora in équipe al progetto Teatro degli Incontri diretto da Gigi Gherzi, laboratorio d’intervento sociale e di spettacolo all’interno della zona di Via Padova di Milano, creato dalla necessità di partire dal rapporto tra migranti e abitanti italiani della città.

Lavora inoltre con la compagnia Qui e Ora Residenza Teatrale, attiva sul territorio della bergamasca, come attrice e social media manager. Collabora infine con la compagnia teatrale siciliana Sciara Progetti nella costruzione di laboratori teatrali e spettacoli nelle scuole e più in generale di progetti artistici a Fiorenzuola, sede della compagnia, a Milano e su tutto il territorio nazionale.

Nel Luglio 2011, nell’ambito del concorso “Teatri Riflessi III – Festival di corti teatrali” di Catania, vince come autrice il premio miglior drammaturgia per la sezione scritture originali a tema “Cibo” per il corto Agnus Day. Motivazione: “per come l’autrice ha saputo riflettere sul tema cibo nel nostro tempo utilizzando le corde dell’ironia e della fantasia attraverso una scrittura consapevole della propria costruzione…”. Lo stesso testo è stato finalista nel 2012 al concorso di drammaturgia “Oltre parola” di Milano.

________________________

La Settimana della Lingua Italiana nel Mondo promuove la lingua italiana nelle sue più varie sfaccettature, scegliendo ogni anno un tema specifico o un particolare settore d'uso della lingua. La Settimana è curata dal Ministero degli Affari Esteri, dall'Accademia della Crusca e, all'estero, dagli Istituti Italiani di Cultura, dai Consolati italiani, dalle cattedre di Italianistica attive presso le varie Università, dai Comitati della Società Dante Alighieri e da altre Associazioni di italiani all'estero, sotto l'alto Patronato del Presidente della Repubblica. Il tema della XIX Settimana della Lingua Italiana è "L'italiano sul palcoscenico".

_________________________

In italiano.


Ingresso gratuito, consigliata la prenotazione.

Informazioni

Data: Mar 22 Ott 2019

Orario: Dalle 18:30 alle 20:30

Organizzato da : IIC

In collaborazione con : Tiziana Francesca Vaccaro

Ingresso : Libero

Massimo numero di partecipanti raggiunto


Luogo:

IIC

1112