Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

(Re)reading Domenico Starnone

Data:

26/10/2021


(Re)reading Domenico Starnone

Per la serie di incontri letterari legati al Book Club del nostro Istituto, siamo lieti di ospitare lo scrittore Domenico Starnone, venti anni dopo il Premio Strega (2001) e alla vigilia dell’uscita del suo romanzo Trust (“Confidenza”, 2019) tradotto da Jhumpa Lahiri.

L’incontro sarà moderato da Enrica Maria Ferrara (Trinity College Dublin) e Stiliana Milkova (Oberlin College), curatrici del numero monografico della rivista “Reading in Translation” dedicato a Starnone: https://readingintranslation.com/reading-domenico-starnone/

Martedì 26 ottobre 2021 ore 18.00. Evento gratuito su piattaforma Zoom con accesso ai soli registrati. Registrati QUI.

Domenico Starnone (Napoli, 1943) è autore di romanzi e racconti. Nel 2001 ha vinto il Premio Strega per Via Gemito, nel 2005 il Premio Flaiano per Labilità, e nel 2009 il Premio Comisso per Spavento. Dei suoi titoli recenti si ricordano Lacci (2014), vincitore del Bridge Book Award, Scherzetto (2016, Premio Isola d’Elba) e Confidenza (2019). Dal 1995 lavora anche come sceneggiatore per il cinema. Dai suoi libri sono stati tratti film quali La scuola (1995) e Lacci (2020), per la regia di Daniele Lucchetti, e Denti (2000) diretto da Gabriele Salvatores.

Enrica Maria Ferrara è Teaching Fellow al Trinity College di Dublino dove svolge attività di insegnamento e ricerca. Suoi articoli su argomenti di letteratura, teatro e cinema sono apparsi in volumi collettivi e riviste italiane e internazionali. Collabora con la radio e con l’Istituto di Cultura Italiana di Dublino. Il suo lavoro più recente come traduttrice è Disaster Narratives in Early Modern Naples (Viella, 2018), edited by Cecere et al. Fra i suoi volumi si ricordano: Il realismo teatrale nella narrativa del Novecento: Vittorini, Calvino, Pasolini (Firenze University Press, 2014); Posthumanism in Italian Literature and Film. Boundaries and Identity (Palgrave Macmillan, 2020).

Stiliana Milkova è Professoressa Associata di letterature comparate a Oberlin College (USA) dove dirige il dipartimento di letterature comparate. Si occupa di letteratura russa, bulgara e italiana, di narrativa di viaggio e del rapporto tra letteratura e arti visive. È autrice di diversi saggi su Elena Ferrante nonché del libro Elena Ferrante as World Literature (Bloomsbury Academics). Ha tradotto dall’italiano opere di Adriana Cavarero, Antonio Tabucchi, Italo Calvino, Alessandro Baricco, Tiziano Scarpa, Dario Voltolini ed altri. Dirige la rivista Reading in Translation.

Informazioni

Data: Mar 26 Ott 2021

Orario: Dalle 18:00 alle 19:00

Organizzato da : IIC Dublin

Ingresso : Libero


1270