Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Club di lettura DAL VIVO - Incontro con l’autrice Giulia Alberico

Data:

07/12/2022


Club di lettura DAL VIVO - Incontro con l’autrice Giulia Alberico

L'Istituto Italiano di Cultura, in collaborazione con Enrica Maria Ferrara, studiosa di italiano al Trinity College di Dublino, ospiterà dal vivo la scrittrice Giulia Alberico autrice del libro “La Signora delle Fiandre” (PIEMME Mondadori, 2021).

Il libro ripercorre la complicata storia del Cinquecento europeo attraverso lo sguardo di una delle donne più influenti e tormentate dell'epoca.

Con una scrittura cesellata e lirica, Giulia Alberico mette a nudo l'animo dolente e inquieto di Margherita d'Austria, figlia naturale di Carlo V, duchessa di Firenze, di Parma e Piacenza e poi governatrice delle Fiandre. Un incontro che svelerà i retroscena di questo personaggio così misterioso e l’accuratezza storica con cui l’autrice ha affrontato la stesura del testo.

In italiano e inglese.

Evento gratuito con prenotazione. Alla fine dell'evento verrà offerto un bicchiere di vino.

BIO

Giulia Alberico è nata a San Vito Chietino. Docente di Italiano e Storia negli istituti superiori per oltre trent'anni, vive a Roma. È autrice di Madrigale (Sellerio 1999, premio Arturo Loria 2000), Il gioco della sorte (Sellerio 2002), Il corpo gentile. Conversazione con Massimo Girotti (Sossella 2003), Come Sheherazade (Rizzoli 2004), I libri sono timidi (Filema 2007), Notizie di Aligi. Sei narratori abruzzesi (Carabba 2009) Sicuramente ho rubato. Conversazioni sulla scrittura, i libri, la scuola, con Simone Gambacorta (Duende 2012), Grazia (SEM 2017), La signora delle Fiandre (Piemme 2021). Ha pubblicato racconti per le antologie Il silenzio del falco (Aragno 2003) e Sotto al ponte c'è tre conche (Orient Express 2005).

Enrica Maria Ferrara è studiosa di italiano al Trinity College di Dublino, traduttrice e scrittrice. Ha tradotto testi di Simona Baldelli, Italo Calvino, Baltasar Porcel, Domenico Starnone, tra gli altri. Un recente volume tradotto è Disaster Narratives in Early Modern Naples (Viella, 2018), a cura di Cecere et al. Tra i volumi recentemente pubblicati e curati figurano Il realismo teatrale nella narrativa del Novecento: Vittorini, Calvino, Pasolini (Firenze University Press, 2014); Staged Narratives / Narrative Stages (Franco Cesati, 2017, curato con Cormac Ó Cuilleanáin), Posthumanism in Italian Literature and Film: Boundaries and Identity (Palgrave Macmillan, 2020).

Silvia Bertoni insegna lingua e cultura italiana al Trinity College di Dublino. Da circa 30 anni si occupa di insegnamento delle lingue a tutti i livelli e in una vasta gamma di contesti. È stata anche attiva nella formazione e nel tutoraggio degli insegnanti, nello sviluppo di programmi di studio, nelle attività di sensibilizzazione e nello sviluppo di materiali. Ha una vasta esperienza nella pubblicazione e nell'editing di materiali didattici e di apprendimento per l'italiano come prima, seconda lingua e lingua straniera. I suoi interessi sono legati all'insegnamento e all'apprendimento delle lingue nelle sue molteplici sfaccettature, comprese le intersezioni tra lingua, letteratura, storia e arti.

 

Informazioni

Data: Mer 7 Dic 2022

Orario: Dalle 18:30 alle 19:30

Organizzato da : IIC Dublino

In collaborazione con : Trinity College Dublin

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura - Sala Pavilion

1448