Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Insegnare l'italiano all'IIC Dublino

 

Insegnare l'italiano all'IIC Dublino

Per poter insegnare italiano come lingua straniera presso il nostro istituto è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • Essere di madrelingua italiana
  • Possesso di Laurea in discipline umanistiche + Master in Didattica della Lingua Italiana L2 / LS o una certificazione DITALS, DILS, CEDILS etc. / OPPURE: Laurea Magistrale in Lingua e Cultura Italiane per Stranieri
  • Essere già residenti in Irlanda o in procinto di trasferirsi
  • Esperienza di almeno 1 anno nell'insegnamento dell'Italiano come LS/L2
  • Qualifica di esaminatore CILS preferenziale

Le candidature possono essere inviate a iicdublino@esteri.it

 

Descrizione corsi

  • Tipologia discenti: gruppi di adulti (classi di max 12 studenti)
  • Livelli: da elementare ad avanzato (da A1 a C2),
  • Tipo di corsi: lingua, conversazione, cultura, corsi speciali, corsi di preparazione agli esami CILS
  • Modalità: in loco (presso il nostro Istituto) oppure da remoto (online)
  • Lezioni: le lezioni (min. 2 ore ciascuna) si svolgono nelle seguenti fasce orarie: mattina, pomeriggio e sera.
  • Periodi: i corsi si svolgono da settembre a gennaio nel quadrimestre autunnale e da febbraio a giugno durante il quadrimestre primaverile. Occasionalmente si organizzano corsi anche d’estate.

Attività dei docenti

  • Somministrazione di corsi strutturati per livelli secondo il Quadro Comune Europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER). È richiesta familiarità con i concetti chiave in esso contenuti per all’acquisizione delle varie competenze linguistiche tra le quali ascolto, lettura, produzione orale e produzione scritta.
  • Gestione delle attività didattiche in conformità con il sillabo e i testi di riferimento adottati dall’IIC e tramite il ricorso a materiali didattici supplementari (supporti audiovisivi, materiali autentici, etc).
  • Aggiornamento dei registri delle presenze e delle attività didattiche svolte
  • Se richiesto: gestione esami CILS (in qualità di somministratori o sorveglianti) e gestione corsi di preparazione agli esami CILS

68