Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

CONCERTO PER TENORE E PIANOFORTE – Andrew Gavin (tenore) e Antonio Cascelli (piano) su una selezione di lieder di Franz Schübert da “Die Schöne Müllerin”

COPERTINA

Giovedì 20 giugno 2024 ore 18.30 – Istituto Italiano di Cultura – Sala Pavilion

Il 20 giugno alle 18.30 unisciti ad Andrew Gavin (tenore) ed Antonio Cascelli (pianista) nell’interpretazione del ciclo di lieder di Franz Schubert “Die Schöne Müllerin”.

Alumnus della Maynooth University e della Royal Irish Academic of Music, ex-membro dell’Irish National Opera ABL Aviation Studio, del Wexford Festival Opera ‘Factory’ Studio e nel pieno di una fiorente carriera, per questo concerto Andrew si esibirà insieme ad Antonio Cascelli, Head of Music presso la Maynooth University.

Vivi un viaggio attraverso l’amore, la perdita, il dolore e l’angoscia racchiusi nella toccante storia di un giovane mugnaio, dal risveglio dell’amore e delle sue speranze per il suo compimento fino alla disillusione finale. Costeggiando un ruscello, presenza costante del ciclo di canti, il mugnaio va confidando le sue speranze e i suoi dubbi sui sentimenti della sua amata.

 

PROGRAMMA

  • Das Wandern (Errare)
  • Wohin? (Verso dove?)
  • Halt! (Fermati!)
  • Dankgesang an den Bach (Ringraziamento al ruscello)
  • Am Feierabend (Dopo il lavoro)
  • Der Neugierige (Il Curioso)
  • Ungeduld (Impazienza)
  • Tränenregen (Pioggia di lacrime)
  • Mein! (Mio!)
  • Mit dem grünen Lautenbande (Accompagnare il nastro verde del liuto)
  • Eifersucht und Stolz (Gelosia e Orgoglio)
  • Der Müller und der Bach (Il mugnaio e il ruscello)
  • Des Baches Wiegenlied (La ninna nanna del ruscello)

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti (limitati). Prenotazione obbligatoria su Eventbrite.

 


ANDREW GAVIN

Andrew ha completato il suo Master in Performance Musicale presso la Royal Irish Academy of Music nel 2016, conseguendo il massimo dei voti sotto la guida di Mary Brennan. Laureato presso la National University of Ireland, Maynooth, Andrew ha ottenuto il massimo dei voti in Letteratura Inglese. Possiede anche un M. Phil in Letteratura per l’Infanzia presso il Trinity College di Dublino. Nel 2016, Andrew è stato premiato con la borsa di studio PwC Wexford Festival Opera Emerging Young Artist ed è stato membro dell’Irish National Opera ABL Aviation Studio e del Wexford Festival Opera ‘Factory’ Studio. Attualmente, Andrew sta intraprendendo i suoi studi dottorali presso la Royal Irish Academy of Music e il Trinity College di Dublino. Tra i momenti salienti operistici vi sono Rodolfo in La Bohème di Puccini, Ruodi in Guglielmo Tell di Rossini, Tebaldo in I Capuleti e i Montecchi di Bellini, Fenton in Falstaff di Verdi, Malcolm in Macbeth di Verdi, Jupiter in Semele di Händel, Pedrillo in Il ratto dal serraglio di Mozart, Tamino e Monostatos in Il flauto magico di Mozart, Arbace in Idomeneo di Mozart, Acis e Damon in Acis e Galatea di Händel, Mike Murphy nella registrazione in studio di Shamus O’Brien di C.V. Stanford con Retrospect Opera e la Scottish Opera Orchestra, Mr. McCarthy nella prima mondiale di The 47th Saturday di Andrew Synnott, Junger Diener in Elektra di Strauss, Don Curzio ne Le nozze di Figaro di Mozart, M. Vogelsang in Il direttore di scena di Mozart, Telemachus in Il ritorno di Ulisse in patria di Monteverdi, Ormindo in L’Ormindo di Cavalli, Andrés, Cochenille, Pitichinaccio e Franz ne I racconti di Hoffmann di Offenbach, e i ruoli di Bob Doran, Mr. Alleyne e O’Halleran nella prima mondiale di Dubliners di Andrew Synnott. I prossimi impegni includono la Passione secondo Giovanni di Bach, la Petite Messe Solennelle di Rossini, e l’esecuzione del recital ‘Yeats in Music’ curato da Andrew per il Blackwater Valley Opera Festival per il principe di Monaco.

ANTONIO CASCELLI

Antonio Cascelli è un musicologo e interprete specializzato nell’accompagnamento pianistico.
Antonio ha studiato pianoforte a Roma con la pianista Elena Matteucci, membro dell’acclamato Quartetto Michelangelo, ottenendo il Diploma di Pianoforte nel 1990. Ha conseguito la laurea in Lettere e Filosofia presso l’Università di Roma “La Sapienza” nel 1997. Nel 1998 ha iniziato a studiare presso l’Università di Southampton, dove ha ottenuto prima un Master in Musicologia con una dissertazione su Claudio Monteverdi e successivamente ha completato un dottorato di ricerca sulle analisi inedite di Schenker della musica di Chopin. Prima di entrare a far parte della National University of Ireland, Maynooth nel settembre 2008 come docente di Studi di Performance, Antonio ha lavorato a tempo parziale presso l’Università di Southampton (2004-06), dove ha anche ricoperto un incarico di insegnamento iniziale nell’ambito del programma di borse di studio per giovani docenti nel 2006-07. Come interprete, Antonio ha collaborato come accompagnatore con la cantante Virginia Kerr, Niamh Murray, Eamonn Mulhall, la Dott.ssa Francesca Placanica e la violoncellista Dott.ssa Alison Hood.


AVVISO IMPORTANTE – PER FAVORE, PRESTATE ATTENZIONE!!!

La prenotazione dei biglietti gratuiti non garantirà l’ingresso in sala. Una volta raggiunta la capacità del locale, non saranno ammessi ulteriori spettatori.

  • Organizzato da: Istituto Italiano di Cultura Dublino