Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

LA “LEONESSA” DELL’ARTISTA DAVIDE RIVALTA – IN ESPOSIZIONE NEL CORTILE DEL DUBLIN CASTLE

leonessa

Da giugno 2023 ad aprile 2024 – Dublin Castle – Main Courtyard – Dame St. – Dublino

Da giugno 2023 ad aprile 2024 lo scultore italiano Davide Rivalta sarà presente in Irlanda con 10 sue opere in bronzo.

All’interno del cortile principale del prestigioso Dublin Castle, a partire dal 1 giugno 2023 sarà fruibile al pubblico la scultura in bronzo “Leonessa”. Una scultura del peso di circa 700kg verrà infatti installata all’interno del cortile del Castello, con possibilità gratuita di accesso da parte di tutti i visitatori.

L’opera sarà accompagnata da 8 sculture raffiguranti bufale e una raffigurante un cavallo che saranno esposte, per lo stesso periodo di tempo, nei giardini della residenza dell’Ambasciatore d’Italia in Irlanda, a Lucan House.

Il progetto è stato reso possibile dalla collaborazione con la Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea di Roma e con OPW Dublin Castle.

Davide Rivalta vive a Bologna, dove è nato nel 1974. Le tecniche di lavoro che predilige sono la scultura, il disegno e la pittura. Sue opere sono in permanenza a Ravenna (Palazzo di Giustizia, Autorità Portuale, Sant’Apollinare in Classe), Neuchâtel (Bibliothèque publique et universitaire, Collégiale, Place Pury), Roma (Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Palazzo del Quirinale e Palazzo Borromeo), Firenze, (Teatro del Maggio Musicale Fiorentino) e Mougins (Chapelle Notre-Dame de Vie). Ha esposto in centri e istituzioni artistiche e museali quali fra gli altri: Künstlerhaus Palais Thurn und Taxis, Bregenz 2006; Galleria Nazionale d’arte Moderna e Contemporanea, Roma nel 2016, 2017, 2019, 2022 e 2023; Forte di Belvedere, Firenze, 2019. Ha partecipato alla prima Aichi Triennale, Arts and Cities, a Nagoya, 2010, e alla XXII Triennale di Milano, 2019.

  • Organizzato da: Istituto Italiano di Cultura - Dublino
  • In collaborazione con: Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea